martedì 20 giugno 2017

Montecitorio, lavoratori Atac contro la manovra Covello

Montecitorio, lavoratori Atac contro la manovra Covello: “la 148 non si tocca” - Dopo lo sciopero di venerdì non si fermano le proteste - Ieri a Montecitorio i ferrotranvieri hanno continuato a protestare

 
Da Èliveroma
Non è bastato
lo sciopero che ha paralizzato Roma lo scorso venerdì a placare i lavoratori dell’Atac che hanno continuato a protestare questa mattina davanti a Montecitorio.
 
Il disaccordo è nato contro la manovra presentata dall’On. Covello, passata alla Camera, per abrogare il Regio Decreto 148/1931 che regola i rapporti collettivi di lavoro e il trattamento economico di autisti di bus e tram.

La manovra correttiva, modifica altresì le disposizioni sugli ammortizzatori sociali introdotti con il Jobs Act.

Disaccordi che non accennano a diminuire, infatti, secondo le dichiarazioni di De Francesco, segretario regionale Faisa Confail, presente alla manifestazione: “Dopo oggi non ci arrendiamo – ha detto – il 26/06 sciopero di 4h e sit-in sotto al Ministero dei trasporti”.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.