lunedì 24 aprile 2017

Io non sono un esperto di trasporto pubblico, ma...

Colto da un raptus, ho scritto poche righe su Facebook sui treni portati alla demolizione, molti commenti di appassionati erano a favore, quello degli utenti un pò meno. Ma vorrei chiarire qualche punto.




Colto da un raptus, ho scritto poche righe su Facebook sui treni portati alla demolizione, molti commenti di appassionati erano a favore, quello degli utenti un pò meno.

Vorrei chiarire qualche cosa:
  • Io non so nulla e tantomeno mi spaccio per un esperto di trasporto pubblico, meno che mai di archeologia ferroviaria. Per me il mezzo pubblico è, appunto, un mezzo per spostarmi per Roma
  • Io però amo la storia, tutta la storia, di conseguenza anche quella del trasporto pubblico, a cui mi sto avvicinando piano piano
  • Io ritengo che dalla conoscenza della storia del trasporto pubblico possa derivare la cultura del trasporto pubblico, che è quella che tra l'altro ti costringe a fare il biglietto anche se non vuoi
  • Perché io amo Roma

Non è la prima volta che dico queste cose, per esempio ne ho parlato alla Commissione Mobilità dello scorso Agosto e se non te la ricordi, ti ripropongo il video.

Questo è il post
#Atac sta prontamente provvedendo a distruggere i vecchi treni, quelli che hanno inaugurato la metro B nel 1955 per intenderci - incurante che il patrimonio storico di Atac coincide con il patrimonio storico della città di Roma.
Incapace di gestire i mezzi che, in teoria, funzionano, va a demolire (senza tenere i pezzi per i ricambi a quanto sappiamo) di treni che ad oggi non sfigurerebbero sulla Roma-Lido. Per info chiedere agli utenti.
La mattanza è iniziata ieri sera ed a quanto sappiamo la distruzione del patrimonio storico continua indisturbata: siamo a 3 
La storia non si cancella!
La storia è eterna e, data la sua natura, passa sopra le teste e si fa beffe di quest a massa di cialtroni.
Si ringraziano Atac, la RegioneLazio il Comune di Roma e l'intera CommissioneTrasporti e Mobilita.
P.S. tutti i grillini che si sentono offesi da queste parole, possono tranquillamente insultarmi, so di avere ragione, io sono dalla parte della storia.
Io sono dalla parte di Roma...
Adesso i treni possono essere salvi, dobbiamo prepararci a pensare al futuro, ripartendo dal passato.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.