giovedì 9 marzo 2017

La viabilità self service di Via Giulio Rocco

Dal 9 novembre 2016, dopo lo sciame sismico che ha colpito il centro Italia, il ponte Giulio Rocco è chiuso per cedimenti importanti. A seguito di alcune verifiche sulla staticità, la struttura non è più risultata in grado di sopportare il peso delle macchine e anche la metro B e della ferrovia Roma-Lido, che passano al di sotto, sono state rallentate a 30 km orari per diminuire le vibrazioni indotte dal passaggio dei treni, ma...


Di TreninoBlu

La rapida scorciatoia dalla via Ostiense al quartiere Garbatella era stata quindi chiusa, in attesa di interventi di consolidamento.


Era, appunto.

Ieri, a causa della chiusura della linea B per sciopero,  ho deciso di usare via G.Rocco per recarmi su viale C.Colombo e prendere un autobus, sapendo che comunque il ponte era rimasto aperto per il solo passaggio pedonale.

Come è evidente le recinzioni sono state divelte e i nastri di interdizione sono stati rimossi, probabilmente dagli stessi utilizzatori del ponte, stufi di aspettare interventi che non si sa quando verranno fatti.

Un altro esempio di quanto la lentezza delle istituzioni e la scarsa vigilanza possano portare ad azioni molto pericolose per la collettività.

Anche se il ponte è aperto, vi invitiamo assolutamente a non utilizzarlo!

Se ti è piaciuto questo post, restiamo in contatto, iscriviti alla Newsletter Il Treno dei Dannati.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.