mercoledì 25 gennaio 2017

Odissea Quotidiana: Le notizie di oggi

L'inutile - anche se spero di no - Commissione Mobilità sulla Roma-Lido, un breve approfondimento sull'importanza della Regione Lazio nella gestione della ferrovia ed infine le testimonianze semiserie degli utenti sullo stato del trasporto pubblico a Roma (stamo a pettinà i binari) 




Commissione Trasporti, relazione sul servizio Atac Roma-Lido


Questa mattina si è svolta la Commissione Mobilità con argomento Roma-Lido, alla presenza di Atac e del Comitato Pendolari. 

Mancava la Regione Lazio (proprietaria della Ferrovia) perché come riferisce Enrico Stèfano, presidente della Commissione, la Regione “mi hanno detto che non hanno intenzione di partecipare alle commissioni nei Comuni”, per cui partiva già monca.

Si passa dalla situazione di stallo dei lavori nelle stazioni, alla gestione dei treni e alla gestione di eventi straordinari (tipo
gli alberi caduti il 13 gennaio), alla gestione (quale?) delle stazioni ed alla lotta contro l’evasione tariffaria (quale?)

Perchè la Regione Lazio non può disinteressarsi della Roma-Lido?


#MetroForDummies: L’insostenibile pesantezza di essere la Roma-LidoChi è il proprietario della Roma-Lido e chi la gestisce? 

Da questa domanda partono le maggiori difficoltà della linea, e leggendo scoprirete anche quali siano le difficoltà “gestionali” per trasformarla in una linea Metropolitana. 

Vedremo come, qualche tempo fa, c’era stato in effetti un progetto, anche in stato piuttosto avanzato, ma come sappiamo non se ne è fatto più nulla. 

Prima due numeri che fa sempre piacere citare: la Roma-Lido è la linea ferroviaria di collegamento tra Roma ed Ostia ed è in servizio dal 1924, la linea trasporta circa 90 mila pendolari al giorno, ma il numero degli utenti, come quello degli abitanti della zona è destinato ad aumentare…

Continua a leggere la guida di Metro For Dummies


Stamo a pettinà i binari


Esperienze Atac in 140 caratteri: Andresti ancora in un ristorante (#atac) in cui PAGHI il conto e NON ti danno il cibo (bus)? - Se Sliding Doors fosse stato ambientato a Roma: metro ferma, treno in ritardo, titoli di coda, fine - Timbrare il biglietto e vedere la gente che si gira "che è questo rumore"?

Leggi le altre opinioni degli utenti


Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.