lunedì 19 dicembre 2016

L'insostenibile pesantezza della preferenziale del 360

 La corsia preferenziale continua a farci riflettere. Come abbiamo visto su Via Emanuele Filiberto, c'è bisogno di cordoli e videocamere - Per la corsia del 360 allora, grazie al monitoraggio degli utentidi RTN24 abbiamo sviluppato una piccola proposta.




Di TreninoBlu

La corsia preferenziale continua a farci riflettere. Come abbiamo visto nei giorni scorsi, questa opera è certamente migliorabile con aggiustamenti, primi tra tutti l'installazione di cordoli e di videocamere per il monitoraggio remoto. 

Oggi abbiamo sviluppato un piccolo progetto grazie al monitoraggio degli utenti del nostro canale telegram RTN24: come si rapporta la linea 360 con Via Emanuele Filiberto?


Attualmente la linea 360 non può percorrere la nuova corsia preferenziale a causa di due fermate in direzione piazza Zama (Manzoni n.70487 e Porta san Giovanni n.70371) posizionate al lato della strada. Anche se gli autisti non hanno ricevuto alcuna disposizione, di fatto a causa della doppia fila i mezzi cercano di entrare nel percorso riservato per cercare di evitare il traffico.


Con un nostro piccolo studio abbiamo elaborato una modifica della posizione delle fermate che consentano l'utilizzazione della preferenziale anche alle linee 360, 590 e N1. Qui di seguito trovate l'infografica.

Una corsia preferenziale è pienamente valorizzata se è usata da quante più linee possibili.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.