sabato 10 settembre 2016

Quanto dureranno i treni della Roma-Lido?

La domanda è tutt'altro che banale e lo spunto viene fuori dall'incontro in Commissione Mobilità con i responsabili Atac, che hanno parlato, tra le altre cose, della consistenza del parco rotabile a nostra disposizione e delle corse che si impegnano a garantire, con numeri che suonano un pò falsi. Mi viene da piangere.


Iscriviti al Feed di Odissea Quotidiana
Di @fpirone

I numeri (farlocchi) di Atac

Fresco reduce dall'incontro con Atac e il Comune di Roma sulla Roma-Lido ormai mi rassegno e faccio i miei più sentiti complimenti ad Atac. 


Ancora oggi è riuscita a imbrogliare le carte per cui ha esordito dicendo che invece di 180 corse giornaliere ne garantirà 178. Questo dato inutile, falso, farlocco e utile solo a coprire le carenze del servizio è stato un'altra volta imposto come totem e nessuno degli interventi del nostro comitato è riuscito a sottolineare l'assurdità di questo parametro di giudizio

Mi arrendo e porgo i miei più sentiti complimenti ATAC. Il giorno in cui a fronte di questa ennesima dichiarazione farlocca ci sia uno Stefàno o chiunque altro che dica ad ATAC: smettetela di prenderci in giro e diteci quante corse fate non nel totale della giornata, ma con dati DISTINTI E SEPARATI tra le ore di punta mattutine, ora di punta serale e ore morbide, mi risparmierò lo strazio di queste poco utili riunioni.

Questo è il nostro parco treni: I Treni della Roma-Lido - Parte 1 e Parte 2

Quanto reggeranno i treni?

La situazione è la solita, loro danno dei numeri, poi se andiamo a vedere cosa c'è dietro quei numeri la situazione è e resta
sconfortante. oggi è emerso che gli 8 CAF oltre avere già più di un milione di chilometri hanno dei problemi ai riduttori ciò significa che se si rompe uno dei 16 riduttori di un CAF il trenosi blocca e devono intervenire dalla Spagna per ripararlo

Poi abbiamo 8 Ma(h)200, treni penosi e difettosi, oggi hanno detto che dopo 17 anni dalla loro messa in funzione stanno studiando (ah, il gerundio) la soluzione... infine abbiamo una Freccia del Mare ed un Fiat 500 mi chiedo quanto può essere credibile un'Azienda che si impegna a rispettare orari con un parco treni così inaffidabile....

Di questo argomento ne parleremo meglio nel post di domani, per adesso basta così.


Se ti è piaciuto questo post la newsletter ti farà impazzire. Rimaniamo in contatto. Iscriviti a “Il Treno dei Dannati”.

Nessun commento :

.

.