lunedì 19 settembre 2016

Atac ti sfido: trolley e mignoletti

Eccoci di nuovo sulla Roma rido Lido. Tutti all’arrembaggio, piove e sembra di stare su Ryanair invece che sul trenino di Ostia. Perché? Scopritelo con il nuovo Atac ti sfido!


Iscriviti al Feed di Odissea Quotidiana
Da Il Post Giusto

Atac ti sfido: trolley e mignoletti

In sperimentazione un nuovo algoritmo di compressione, utilizzato gia dai viaggiatori di ryanair per rispettare le dimensioni del trolley e ficcare tutto in valigia. Devo dire non male, non ho preso destri sulla bocca dello stomaco e i loffatori si sono tenuti le loro perle. Unica incognita: fanno 40 gradi ma sono tutti col cappotto, riuscendo a non evaporare e a mantenere la calma di chi sa che anche oggi sopravvivrà ai mezzi romani. Sulla metro tutto bene, anche se sono tornati i trinciapiedi. Ebbene si, quelle persone che portano sulla metro il loro trolley della capienza di un corpo umano che alla loro fermata passano spietatamente sulle fette degli ignari disgraziati seduti. Ditoni, mignoletti, tutto falciato in pochi secondi; opporre è deleterio e porterebbe il guidatore dell arma piedicida a tirarlo con più violenza causando l’asportazione dell’intero piede. Insomma se non avete i piedi assicurati, un bel paio di scarpe da cantiere potrebbero salvare la vostra deambulazione!
Racconto di Emiliano Tasso

Buon Viaggio pendolari di Roma e del Mondo!


Tutti gli Articoli di Atac ti Sfido

Tutti gli Articoli de Il Post Giusto 


Ti è piaciuto questo post? Restiamo in contatto, Iscriviti alla newsletter “Il Treno dei Dannati”.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.