mercoledì 20 luglio 2016

Le frequenze della Roma-Lido

L'Odissea di ieri ed i disagi di oggi raccontati da RomaToday - La Roma-Lido è tutta qui: Frequenze folli, talvolta schizofreniche, treni improponibili e stazioni inadeguate. In aggiunto al racconto del giornale anche la storia di un utente di pochi minuti fa che non lascia presagire niente di buono.
 
 
 
Da RomaToday

Roma-Lido, treni mancanti e ritardi oggi 20 luglio 2016

Mancano i treni e le frequenze sono tra i 35 e i 45 minuti. A comunicare il disagio, l'ennesimo, è Atac. Disservizi che, anche ieri dopo le 19, si erano segnalati in ugual misura. A causa di "guasti" tecnici, quindi, i convogli che collegano Roma ad Ostia in entrambe le direzioni non risultano sufficienti. 


Quest'oggi i problemi, grandi, si sono verificati dalle 12 alle 14. Frequenze che hanno addirittura i 45 minuti. Finestrini bloccati e aria condizionata rotta in diversi convogli. 40 gradi, e più, percepiti. Questo è lo scenario all'interno dei vagoni del treno della Roma-Lido, la 'Freccia del Mare', o meglio 'Feccia del Male' come è stato ribattezzato dal popolo del web la versione estiva del "trenino".

Intorno alle 13:50 la frequenza, da 40 minuti, è "scesa" 20-30 minuti. Disservizi che si aggiungono ad altri problemi. Alla stazione di Colombo-Castel Fusano e Lido Centro gli ascensori sono fuori uso. Alla stazione Casal Bernocchi scale mobili fuori servizio in direzione Cristoforo Colombo. Alla stazione Vitina scale mobili fuori servizio in entrambi i sensi. In barba anche agli utenti anziani o disabili.

#ParlaConNoi
 
Ed anche quest'anno, pur  senza marino ricomincia la tarantella. Chieste info presso l'ufficio del capostazione Piramide la risposta è stata:"abbiamo quattro materiali funzionanti su rotaia"  traduzione in diretta:"non avete treni", risposta: "non abbiamo treni".
 
Il balletto prosegue sul vecchio  treno in bamchina, il prossimo, tra 20 minuti, dicono, stanno mettemdo i cartelli sulle porte che non apriranno durante il tragitto, forse per oggi, pare che domani il "materiale funzionante" passerà a tre unità, se va bene.
 
I sindaci cambiano, le pecore restano.

Nessun commento :

.

.