martedì 10 maggio 2016

Atac ti sfido: nuova avventura sulla Roma-(R)ido

Prendere i mezzi di trasporto a Roma in questi giorni non è facile e non solo per colpa dell’Atac. Dopo Parigi abbiamo tutti un po’ paura, ma nonostante questo proviamo a farci due risate con le avventure di Atac ti sfido.


Buon "Atac ti sfido" a tutti!

Da Il Post Giusto
Atac ti sfido: ed eccoci qui con una nuova avventura sulla Roma-(R)ido. Oddio rido mica tanto, ma la battuta si poteva fare solo così. Il treno sembra non troppo affollato e si sta benino. Poi mi guardando intorno e vedo lui, la vittima del sonno atroce, il pennichellaro assiduo, colui che ovunque e comunque riesce a dormire come se non lo facesse da anni.
Lo vedo li con la bava alla bocca mentre sta poggiato al vetro, quasi un quadro rinascimentale con l’espressione distrutta, ma in questo caso ad occhi chiusi. Di per sé non sarebbe neanche nulla di che, se non fosse per la faccia schifata della signora a fianco, impagabile: sonno e sregolatezza vs compostezza e sdegno, un duello visto e rivisto più volte.
Sembra quasi la signora abbia una paralisi, poi però l’olfatto mi avverte del pericolo. Come direbbe Piccinini “numero,ancora lui”: il loffatore ha colpito a Casal Bernocchi,nel mezzo del cammin di nostra vita.
Ora, al di là della manovra d’emergenza, la domanda è: colui che dorme è realmente un pennichellatore o un loffatore in modalità stealth che si nasconde in modo abile
Emiliano

Tutti gli Articoli di Atac ti Sfido

Tutti gli Articoli de Il Post Giusto 


Ti è piaciuto questo post? Restiamo in contatto, Iscriviti alla newsletter “Il Treno dei Dannati”.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.