giovedì 14 aprile 2016

L'arroganza del non pagante

 
Stazione di Acilia, ieri mattina, come spesso capita, una persona si è accodata per fare "il trenino", ma Monica non c'è stata a farsi prendere in giro. Vediamo come è andata dalle sue parole.
 
"Stazione di Acilia; una persona mi si attacca dietro e non paga il biglietto.
 
Mi rigiro e le dico di andare a pagare e vengo presa a insulti parolacce.
 
La signora continua anche sul binario ad insultarmi. In tutto questo non un vigilante e non un controllore.
 
Mi ha addirittura detto che lei l'abbonamento ce l'ha, ma che le si è smagnetizzato.
 
Il bigliettaio le avrebbe detto di passare dietro a qualcun altro.
 
Ah ovviamente io sono razzista, perchè lei è nera.... parolacce, insulti. Nessuno che sia intervenuto, nessuno."



La mancanza di sicurezza rende la gente sfacciata, perché in fondo la colpa è di chi non predispone i servizi di stazione e lascia gli utenti soli, le stazioni sono il Far West - e le stiamo raccontando nella rubrica #LaMiaStazione - per adesso Acilia si salvava, erano messe peggio altre stazioni.



Ti è piaciuto questo post? Restiamo in contatto, Iscriviti alla newsletter “Il Treno dei Dannati”. 

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...