lunedì 18 aprile 2016

Ci sarà lo sciopero Giovedì 21 Aprile?


Natale di Roma a rischio - Nessun accordo raggiunto con i sindacati. Resta confermata l'agitazione di giovedì sulla rete Atac e Roma Tpl. Tutti i dettagli sull'RTN TG, il nuovo TG di Roma Trasporti news, il canale Telegram di informazione in tempo reale.

(ANSA) - ROMA, 19 APR - Il prefetto di Roma Franco Gabrielli ha ridotto con un'ordinanza a 4 ore - dalle 8.30 alle 12.30 - la durata dello sciopero dei lavoratori dell'Atac proclamato dal sindacato Orsa per l'intera giornata di giovedì. 

Lo ha reso noto la prefettura con un comunicato. "Il provvedimento limita l'astensione dal lavoro alla fascia oraria compresa tra le 8,30 e le 12.30, durante le quali sono in programma le agitazioni indette da altre sigle sindacali -. Alla decisione si è giunti dopo che, Atac e Roma Capitale, avevano nei giorni scorsi formalmente paventato le ripercussioni derivanti da uno sciopero di ventiquattro ore sulla tenuta dei livelli minimi essenziali del trasporto urbano e dopo che, nella mattinata odierna, si era concluso senza esito il tentativo di conciliazione svolto in Prefettura. La riduzione della durata dell'iniziativa indetta dall'Or.S.a. scaturisce dalla necessità di garantire i diritti costituzionalmente garantiti alla mobilità".

I motivi

Prima di iniziare con la litania degli orari e dei mezzi che si fermeranno, vorrei soffermarmi qualche minuto a parlare delle motivazioni.

Tutto parte dal luglio scorso (ve lo ricordate), quando fu siglato un accordo dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Faisa Cisal e Fast e l'azienda con il quale il salario è stato legato alla produttività e condizionato anche da permessi riconosciuti per legge come la '104' o il congedo parentale

In pratica ci sono due voci che legano la retribuzione alla presenza, pertanto una parte di stipendio - pare sia un terzo - è diventata variabile e legata alle malattie. 

In altre parole da fissa, una parte importante dello stipendio, è diventata variabile - fonti sindacali parlano anche di 500 euro.

Ci sarebbe inoltre un altra cosa che non è marginale: con l'accordo sono spariti i tempi di recupero psico fisico dopo il turno di notte.

Gli orari dello sciopero

In realtà ci sono due tipi di scioperi:
  • uno sciopero di 24 ore proclamato dal sindacato Orsa Tpl 
  • uno sciopero di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30, indetto da Faisa, Orsa Tpl, Sul, Usb e Utl 

Lo sciopero di 24 ore ha le consuete fasce di garanzia, con servizio regolare fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. 

Lo sciopero interesserà bus, tram, metropolitane e ferrovie locali gestite dall'Atac, Roma-Lido compresa.

Per comprendere le differenze e le conseguenze dei due tipi di sciopero e le eventuali riaperture in caso di chiusura delle metro, abbiamo creato un post di #MetroForDummies sul Rientro in servizio dopo lo sciopero.

Conclusioni

Pur non essendo d'accordo sullo sciopero fatto in questa maniera, ho pensato fosse utile far sapere le motivazioni per cui questo sciopero è in calendario. L'ultima parola però spetta sempre al Prefetto.





Nessun commento :

.

.