mercoledì 24 febbraio 2016

Lo sciopero ai tempi del Giubileo

Il Prefetto Gabrielli e Quintavalle

Dopo la risposta di ORSA alla precettazione dello sciopero del 23 febbraio, ecco arrivare anche quella del sindacato Cambia-menti 410 tramite l'intervista a Micaela Quintavalle che parla di decisione antidemocratica e di imbarazzo perché durante il Giubileo di fatto è stato tolto l’unico diritto di protesta. Nel frattempo il sindacato ORSA ha posticipato ulteriormente lo sciopero al 18 marzo.
 

Quintavalle
Quintavalle
Micaela Quintavalle del Movimento Cambia-menti 410, è intervenuta ai microfoni di Radio Roma Capitale, commentando la precettazione dei lavoratori Atac da parte del prefetto Gabrielli: «La riteniamo una decisione assolutamente antidemocratica, perché noi abbiamo rispettato le regole e la precettazione rischia di sporcare la fedina dei lavoratori.


È imbarazzante che durante il Giubileo sia tolto l’unico diritto di protesta. Noi non abbiamo fatto quello che hanno fatto i lavoratori della TPL, che non percepiscono ancora lo stipendio con regolarità.

Il Prefetto Gabrielli
Il Prefetto Gabrielli
Nessuno dice quali sono i nostri orari, i turni estenuanti a cui siamo sottoposti, però il problema è non permettere di fare richieste che tutelino la nostra sicurezza e quella dei cittadini.

Se i ferrotranvieri applicano ogni regola del codice della strada la città si blocca, per colpa della fatiscenza dei veicoli sui quali lavoriamo.

Io ho conosciuto Rettighieri e mi ha fatto una buona impressione. Se mi posso permettere di dare un consiglio: prima di avere progetti ambiziosi bisogna avere i piedi per terra».

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.