lunedì 27 aprile 2015

Interni di #carrettadelmare

Spesso ci siamo soffermati a parlare dei mezzi della Roma-Lido e di come sono ridotti, sia per incuria di Atac, che soprattutto per inciviltà delle persone. Poi possiamo soffermarci a parlare quale sia la causa scatenante se sia la trascuratezza di Atac che inciti i graffitari a mostrare al mondo le loro “opere”, o questi “artisti” sono in troppi per essere controllati. Tu che ne pensi?

copertina_vetriQuesto è lo spettacolo desolante che si può “ammirare” dall’interno di una Carretta del Mare, fotografato e commentato da Marchesh92: #romalido vetri "fumè" per non vedere lo schifo che c'è fuori o che c'è dentro?? Offered by #Atac”. In effetti…

Marchesh92 Di questi treni ne abbiamo parlato diffusamente nelle due puntate di Metro For Dummies dedicate ai treni che girano sulla Roma-Lido (se non vi ricordate 8 marzo e 15 marzo), ma non ci siamo intrattenuti sul modo in cui sono tenuti. Facile sparare sul graffitaro colpevole di questo scempio e probabilmente ci si prende, ma quali responsabilità hanno coloro che lasciano che i treni siano ridotti in questo stato pietoso.

In effetti prendo per buono anche il dubbio di Marco: “e se fosse tutto una montatura fatta con altri scopi, tipo quello di non far vedere lo schifo che c’è fuori.

Non mi stancherò mai di dirlo, è un vero schifo, vedere i mezzi come sono ridotti, sia quelli più vecchi, ma, soprattutto, quelli più nuove.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.