lunedì 15 settembre 2014

Romalido ogni 7 minuti secondo l'assessore Improta. In quale realtà parallela?

E finirà così, che dovremo dire grazie perchè gli orari della Roma-Lido sono ogni 7 minuti e noi siamo solo una manica di cialtroni che non capiamo niente... - Improta: "Avevamo preso l’impegno di aumentare la frequenza sulla ferrovia Roma-Lido nelle ore di punta. Questo incremento da settembre c’è stato". No Assessore, non siamo contenti, non è un primo passo, è una soluzione tampone. 

Gli orari della mattina sono effettivamente di 7 minuti, ma a discapito degli altri orari (dove si arriva a 25 minuti - "Arrivo a Piramide alle 16.32 prossima partenza 17.00..... Sisi 17.00 avete capito bene! MEZZ'ORA DI ATTESA!!!!! E ho saputo che alle 13.00 e' successa la stessa cosa!) e per fare questi orari, sono stati buttati in servizio treni che farebbero schifo al Terzo Mondo: non si aprono le porte e si da la colpa ai macchinisti o si rompono con una velocità disarmante... altri due giorni ci sono state rimodulazioni e durante il week end... direi di lasciar perdere (Arrivato alle 14.30 alla stazione di Ostia antica,alle 15 sono ancora in attesa del treno verso Roma... - La domenica ricomincia a passare ogni 30 min con tutto che fa caldo che ci sono turisti dentro). - Ed i mezzi che usiamo sono questi.

Allora di che stiamo parlando?

Nota: il titolo del post è di Pao_Zanella 


«Avevamo preso l’impegno di aumentare la frequenza sulla ferrovia Roma-Lido nelle ore di punta. Questo incremento da settembre c’è stato». Lo ha annunciato l’assessore ai Trasporti di Roma Capitale Guido Improta durante la conferenza stampa di presentazione degli eventi della Settimana Europea della Mobilità. «Oggi, dati alla mano, i treni sono stati 11 con una frequenza di uno ogni 7 minuti – aggiunge – È uno sforzo importante in un momento di assenza di risorse».

Ok, non è vero, non è completo, non è giusto!!!!

Da Roma Today Roma Lido, Improta: "Dall'8 settembre un treno ogni 7 minuti". Ma il web lo smentisce

Frequenza dei treni ogni 7 minuti. "Lo avevamo promesso, e così è stato". L'assessore alla Mobilità,
Guido Improta, a margine della presentazione della Settimana della Mobilità, lo ricorda soddisfatto. Dall'8 settembre sono entrati in vigore i nuovi orari della Roma Lido, il trenino più odiato dai romani. Un incubo ormai datato fatto di vetture rotte, servizio scadente, guasti continui e, appunto, eterni ritardi, su cui l'amministrazione Marino ha promesso di mettere mano. Si comincia con i tempi di frequenza. 

GLI UTENTI SUL WEB - "Ogni 7 minuti circa passa un treno. In assenza di risorse adeguate c'è, dunque, una maggiore frequenza e tutto questo ci sembra un buon risultato" ha detto Improta. Un primo passo verso un servizio migliore? Gli utenti non ci credono più. E sui treni ogni sette minuti dissentono in molti. Lo sfogatoio è come sempre il web, con hashtag #romalido, ricordando che è inutile promettere, come twitta @il_moralista, "quello che sai di non poter mantenere". 

E' l'11 settembre e "il treno ad Acilia non passa da 30 minuti". Risultato? La ressa sul primo convoglio disponibile. Il 9 @damianoPichi ironizza "treno a 7 min, moltiplicato per 3 col resto di 2". Il 14, scrive @146_mary "il treno delle 12.34 a Stella Polare dir. Ostiense non è mai passato. Rimodulazione?". E ancora @skycreaper88 fa notare che "alle 18 avete saltato due corse dir Colombo con 20 minuti di attesa". Nell'elenco di cinguettii avvelenati l'ultimo è di questa mattina, di @LoredanaOcchion - "Treno fermo a Casal Bernocchi" - ritwittato da @girec75: "Fermi a Casal Bernocchi senza spiegazione". 

Non solo ritardi e segnalazioni su frequenze fasulle. A ricordare quanto la strada per un servizio accettabile sia lunga c'è il maltempo, con immagini e tweet sulle precarie condizioni dei vagoni. 
Venerdì scorso, quando Ostia e il litorale sono finite sotto l'acqua, tre treni della Roma Lido non sono partiti per guasti, e in quelli disponibili pioveva. 
Qualcuno disperato ha aperto un ombrello dentro il vagone. Le solite scene di cui il web vanta un tristissimo archivio, e che infondono poca, pochissima, fiducia. 


Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...