share Odissea Quotidiana: A Roma si viaggia... gratis

A Roma si viaggia... gratis

Sapevate che esistono a Roma delle linee di bus su cui si può viaggiare gratis? Non stiamo scherzando, esistono. Sono le linee periferiche gestite da Roma TPL. Com'è possibile? Andiamo a vedere come e perchè.


Da Attacchete Ar Bus

Sapevate che esistono a Roma delle linee di bus su cui si può viaggiare gratis?

Non stiamo scherzando, esistono. Sono le linee periferiche gestite da Roma TPL:


08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 035, 036, 037, 039, 040, 040F, 041, 041F, 042, 044, 048, 049, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 078, 086, 088, 088F, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 344, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 543, 546, 548, 552, 555, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 701L, 702, 703L,710, 711, 720, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 908, 912, 982, 985, 992, 993, 998, 999, C1, C6, C8, C19

Com'è possibile?

Molto semplice: Comune e TPL hanno un contratto che, parlando terra terra, è fatto così: tu (Comune) mi dai i soldi, io ti gestisco le linee.

E i soldi del biglietto e dell'abbonamento?

Finiscono sempre e comunque nelle casse di ATAC. Pertanto sulle linee periferiche non vedrete mai un controllore, e, se volete, potete anche viaggiare aggratis.

Se per caso qualcuno vi contesterà qualcosa potete raccontare loro quello che avete appena letto e giustificarvi con il fatto che @infoAtac (che si intasca i soldi dei biglietti) non sa nulla di queste linee, rimandando a @romamobilita ovvero altra società stipendiata interamente dal comune, che risponde sullo stato di queste linee quasi mai.

Nota 7 maggio: a seguito della pubblicazione di questo post, ci sono pervenute alcune segnalazioni di "avvistamenti di controllori" di Roma Tpl, raccontaci la tua versione nel box dei commenti.

Aggiungiamo infine quello che @infoAtac ha ufficialmente scritto in piú occasioni su queste linee:


2 commenti:

Anonimo ha detto...

La verifica dei titoli di viaggio sui bus urbani di Roma spetta comunque all'ATAC. Quindi non è del tutto impossibile vedere controllori su queste linee. Solo che saranno comunque di ATAC e non di Roma TPL. Infatti una volta sono stati visti sul 982.

Anonimo ha detto...

Tempo fa sono stati (purtroppo) aggrediti due controllori ATAC sullo 055, linea gestita da Roma TPL. Quindi come vedete ATAC può benissimo verificare i titoli di viaggio sulle linee gestite da Roma TPL. Che poi, sforando leggermente in off-topic, io dico: ma su quelle linee che risultano essere "calde" perchè i controllori non li fanno coadiuvare dai vigili urbani, come a Verona per esempio?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...