Atac: Arriveranno i 425 milioni per la metro Roma



Meleo: i 425 milioni di euro ottenuti dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti daranno nuova linfa alle due linee della nostra città con nuovi treni, binari, scambi e un ammodernamento delle stazioni



“Sui fondi richiesti da Roma Capitale e destinati all’ammodernamento delle metropolitane di Roma voglio essere chiara: i 425 milioni di euro ottenuti dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti daranno nuova linfa alle due linee della nostra città con nuovi treni, binari, scambi e un ammodernamento delle stazioni”. Lo ha dichiarato su Facebook l’assessore alla Mobilità di Roma, Linda Meleo.


Intanto oggi dal Campidoglio fanno sapere di aver dato il via libera ai primi interventi di manutenzione delle linee metro A e B, per un importo di 5 milioni di euro.


Per approfondire: La Metro B, un treno regionale nel cuore di Roma


“La Giunta capitolina – si legge in una nota diffusa oggi – ha dato mandato al dipartimento Mobilità e trasporti di individuare le soluzioni tecnico-operative più idonee alla tempestiva realizzazione dei primi interventi per l’adeguamento alle normative anti-incendio delle due linee metropolitane”.

“Come già annunciato, solo un paio di settimane fa – ha spiegato Meleo – il ministero ha inviato al Campidoglio, così come agli altri Comuni beneficiari, la bozza di convenzione per l’assegnazione delle risorse, iter che era stato bloccato a seguito della presentazione di un ricorso da parte della Regione Veneto e sbloccato in Conferenza Stato-Regioni ad agosto 2018”. Motivo per cui il ritardo sull’assegnazione dei fondi “non ha nulla a che vedere con una presunta incapacità di spesa” da parte della Giunta capitolina.


Per approfondire: Metro A, una linea da svecchiare


“Ora – ha continuato –  il prossimo passaggio sarà la firma con il MIT per incassare i fondi già a partire da quest’anno. Un altro risultato tangibile. Richieste ottenute grazie all’attività di progettazione promossa e messa in campo da quest’amministrazione. Risorse che la città non otteneva da quasi 15 anni. 

Questo lavoro ha un unico obiettivo: dare ai cittadini un servizio di trasporto pubblico più efficiente. Ricordo che abbiamo messo a Bilancio 2018-2020 risorse per un importo di 11 milioni di euro per la sostituzione e manutenzione di 22 scale mobili, 4 marciapiedi mobili e 22 ascensori delle metro. Interventi per cui Atac sta predisponendo gli atti di gara. Lavori che saranno effettuati nel 2019. 

Alle informazioni non corrette rispondiamo con i grandi e piccoli risultati ottenuti con impegno serio e costante, lontano dai tavoli delle polemiche sterili”.

Da Radio Colonna



Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News


Commenti