share Odissea Quotidiana: Le periferie di serie C - Il caso della Linea 344

Le periferie di serie C - Il caso della Linea 344



Gli autobus in periferia sono spesso del privato RomaTPL, ma gli utenti non lo sanno perché i mezzi hanno stessa livrea e logo ATAC. Il caso della Linea 344



Da prima del’estate si è registrato un sensibile calo del servizio di RomaTPL, in concomitanza con la scadenza del contratto (fine Maggio). Attualmente il contratto è in regime di proroga e scadrà definitivamente a fine Novembre. 

La nuova gara non è ancora stata pubblicata, e dalla Giunta non è arrivata alcuna notizia su come intendano coprire il prossimo periodo di circa 2 anni, finché non sarà operativo il nuovo appalto.

Nel frattempo fioccano le lamentele degli utenti, in particolare da una periferia di Roma dove il disagio non è una novità: Casal Monastero, servita (per modo di dire) proprio dalle linee RomaTPL, peraltro già con pochissime corse tabellate nell’arco della giornata



  
La linea 344 in particolare ha un percorso molto lungo ed una velocità media bassa, è una linea che al privato non conviene perché viene pagato con una tariffa €/km (esattamente come ATAC), quindi più km fa nell’arco della giornata e più incassa. 

Se mancandogli dei bus, il privato preferirà togliere delle corse dalle linee più affollate e lente, mantenendole su quelle veloci (che fanno guadagnare di più), il Comune non potrà farci nulla perché il suo potere contrattuale su questo è prossimo allo zero. Non sappiamo se poi questo avvenga sul serio, di fatto Casal Monastero è una periferia abbandonata. 
In questo contesto, le uniche strade percorribili sono:

  • un nuovo contratto col privato con clausole più rigide e dettagliate (ipotesi debole), oppure
  • cessione di questa linea ad ATAC, scambiandola con altre linee appetibili per il privato e che ATAC ha comunque difficoltà a gestire (ATAC ha un parco mezzi con una velocità media più bassa di RomaTPL, quindi esercitare questa linea non la penalizzerebbe)

Da oltre un anno le lamentele continuano, inascoltate.




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News



2 commenti:

Anonimo ha detto...

la linea è la 344 non la 334 , variate il titolo

Andrea Castano ha detto...

Modificato. Errore di battitura
Sorry