giovedì 20 luglio 2017

Lo sciopero e le trattenute ai lavoratori Atac

Da gennaio 2017 a Roma gli scioperi sono stati 9, uno ogni 22 giorni - Per questo il codacons ha deciso di presentare un'istanza per capire a quanto ammontano le trattenute sulle retribuzioni dei dipendenti che scioperano - Andiamo a vedere il comunicato
 
 
A Roma da inizio 2017 ad oggi si è registrato in media uno sciopero del trasporto pubblico ogni 22 giorni. Lo denuncia oggi il Codacons, che ha deciso di vederci chiaro sulle conseguenze per i lavoratori delle continue proteste sindacali, sul fronte delle remunerazioni. 

"Abbiamo deciso di presentare una istanza d'accesso all'Atac per conoscere gli effetti degli scioperi sugli stipendi degli autoferrotranvieri - spiega il presidente Carlo Rienzi - I lavoratori delle aziende pubbliche e private, infatti, subiscono per legge una decurtazione delle retribuzioni per ogni giornata di sciopero, che varia dai 30 ai 100 euro per una intera giornata di protesta. 

Considerato che nella capitale da inizio anno ad oggi si sono registrati ben 9 scioperi nel settore dei trasporti, chiediamo all'Atac di fornirci i dati elativi alle trattenute sugli stipendi, per capire se e in quale misura le continue proteste sindacali hanno avuto effetti economici per i lavoratori".

Il Codacons si riserva inoltre di coinvolgere la Corte dei Conti del Lazio qualora l'azienda rifiuti di fornire ai cittadini i dati richiesti, affinché apra una indagine sul caso.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.