giovedì 22 giugno 2017

Personaggi della Roma-Lido: Il pazzo

Il pazzo è presente in ogni buon autobus, treno o vagone di metro che si rispetti. Il suo obiettivo è uno: infastidire i civili saliti a bordo - Le tecniche sono diverse: C'è il pazzo mite ed il pazzo aggressivo. Quale è il peggiore?

Il pazzo è presente in ogni buon autobus, treno o vagone di metro che si rispetti. Il suo obiettivo è uno: infastidire i civili saliti a bordo. Ovviamente stipendiato. 

Le tecniche sono diverse. C'è chi preferisce essere un pazzo aggressivo, mentre altri fingono di avere profonde paranoie ed essere terrorizzati dal contatto con gli altri. 

Il pazzo aggressivo spesso porta con sé una bottiglia di vino o birra vuota, per far credere di essere in stato di ebrezza. La sua tecnica è semplice: cerca il contatto forzato con le altre persone, con cui spesso prova a conversare. Di solito è inoffensivo, però il profumo di birra e sterco lo rendono piacevole come i mosconi che non hanno niente di meglio da fare che ronzarti attorno. 

Il pazzo mite è invece il più pericoloso. Come un agente doppio 0 esso ha la licenza di picchiare. Questa specie si crea un suo piccolo spazio privato, a cui nessuno può accedere. Spesso si tratta di un posto vicino al finestrino o vicino all'obliteratore. Se qualcuno prova a invadere questo suo sacro spazio immaginario, egli è per legge costretto a difenderlo. Soprattutto con la violenza!

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.