giovedì 11 maggio 2017

Voci dallo sciopero

Un giorno di sciopero giunto a Magliana, con la Roma-Lido scendo, un po' sovrappensiero. E dall'altoparlante "era l'ultimo treno per sciopero, uscite, annatevene, sparite... raus!". Così comincia il racconto di Andrea... - E a te come è andata?


                              
Giunto a Magliana, con la Roma-Lido (presa alle 8.15 da Ostia) scendo, un po' sovrappensiero. E dall'altoparlante "era l'ultimo treno per sciopero, uscite, annatevene, sparite... raus!".
 
Segue momento di smarrimento: "Perché non so' sceso a Piramide, ma a Magliana? So' de coccio?". Eh si...

Fuori capannello condiviso e solidale: "potevamo scendere dopo...ma lei dove va, e lei? Prendiamo un taxi condiviso?".
 
Perché "laggente" quando serve che c'è crisi, allora si, "so' solidali". Eh ma io voglio un caffè, e poi questi vanno a Termini e inoltre a me me piace l'avventura.
 
Saluto quindi gruppetto social (nel senso vero di socializzazione, non dei "social") a caccia di un taxi e raggiungo fermata bus.
 
Ma scioperano? E che autobus ci saranno per il centro? Boh. E chi lo sa...

Anvedi! Er 780 va a Piazza Venezia. Gajardo! Tre secondi e arriva.

Bravo autista "crumiro", proprio bravo.
 
E daje Roma! Che pure oggi non ce ferma nessuno.

Nessun commento :

.

.