giovedì 20 aprile 2017

Lost in translation

English lesson number two! Che Atac avesse poca frequentazione della lingua inglese era una cosa già nota agli affezionati lettori di questo misero blog, ma questa segnalazione ha dell'incredibile. Guardare per credere



Che Atac avesse poca frequentazione della lingua inglese era una cosa già nota agli affezionati lettori di questo misero blog - ricordate le emettitrici che non riposano? - ma questa segnalazione ha dell'incredibile. 

Guardare per credere



Naturalmente Train of hours è la traduzione letterale dall'italiano all'inglese. Chi si vuole cimentare nella traduzione esatta?

Il precedente da Attacchete at bus

Tutto inizia domenica 5 febbraio 2017 quando @mercurioPsi ci segnala l'anomalia del messaggio:



Il modello di biglietteria automatica in questione è quello a cristalli liquidi, il messaggio in questione in lingua inglese.


Lunedì 6 febbraio 2017, Metro B, fermata EUR Palasport, direzione Laurentina: prima di imboccare le scale dell'uscita scorgiamo una delle macchinette in questione.

Il display visualizza messaggi in lingua italiana, selezioniamo la lingua inglese con l'apposito tasto...

Nessun commento :

.

.