martedì 28 marzo 2017

Perché i filobus si guastano?

Neanche a 24 ore dal varo di parte dei filobus BmB, si sono verificati 4 guasti durante l'esercizio dei mezzi, è la solita pecionata Atac? Pensiamo di no - Questa la nostra idea su quanto sta succedendo

Di TreninoBlu



Neanche a 24 ore dal varo di parte dei filobus BmB, si sono verificati 4 guasti durante l'esercizio dei mezzi sulle linee 60 e 90.

Secondo la maggior parte della stampa romana la causa dei guasti sarebbe riconducibile alla mancanza del bifilare da Porta Pia a Piazza Venezia e da Piazza Sempione a largo Pugliese, che è precondizione necessaria per l'esercizio filoviario.

Eppure il sito della ditta costruttice è molto chiaro: «[...] la soluzione bimodale (ndr) consente al mezzo prestazioni equivalenti sia in marcia sotto bifilare che su tratti non coperti da linea aerea.»
D'altra parte, per soddisfare la necessità di avere due motori di bordo, si è sacrificata parte della capacità dei mezzi (135 posti contro i 150 di un equivalente autobus 18 metri) incrementando notevolmente i consumi di carburante.
Filobus sotto la neve in Repubblica Ceca
Molto più probabilmente i guasti di questi giorni sono dovuti al fermo durato 5 anni, avvenuto tra l'altro in condizioni molto avverse, come questo filobus sotto la neve in Repubblica Ceca.

Un po' come un malato ricomincia dopo tanto tempo a camminare, anche i filobus hanno bisogno di un periodo di "riabilitazione".

Se ti è piaciuto questo post, restiamo in contatto, iscriviti alla Newsletter Il Treno dei Dannati.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.