mercoledì 4 gennaio 2017

Tutte le dichiarazioni di Zingaretti sulla Roma-Lido

Tutti gli annunci di Zingaretti che, nel corso degli anni ha molto annunciato e poco (eufemismo) fatto per la Roma-Lido. Si parte dalla lettera di intenti - disattesi in toto - alla lunga litania degli annunci - che si contraddicevano tra loro - alle Commissioni mandate a monte, mentre lui era altrove, fino ad oggi dove mollare la rete a RFI rappresenta il bene supremo.




Quella di ieri è solo l'ultima dichiarazione, andiamo a vedere cosa ha detto in questi anni.

11 Giugno 2013: Dalla prima Lettera di Zingaretti ai Pendolari della #Roma-Lido


Il punto di arrivo dovrà essere, come ho scritto sul programma, la trasformazione della ferrovia in una moderna linea di trasporto metropolitano, con l’assegnazione di risorse e responsabilità a Roma Capitale - Per essere chiari, io penso che sia giusto, a seguito di uno specifico accordo, che la proprietà della Roma-Lido sia trasferita a Roma Capitale – Nell’immediato servono misure immediate per superare ritardi, sbloccare investimenti e migliorare da subito il servizio – 1. la messa in esercizio sulla Roma - Lido dei treni MA 200 – 2. Sblocco dei finanziamenti disponibili per le Stazioni - 3. Accellerare tutto ciò che è necessario per l’immissione in servizio dei treni MA 200...

Leggi la lettera per intero.

17 Luglio 2013: Zingaretti ed il metodo "per il bene dei cittadini"

A me questa ha fatto ridere tanto: "Prima Giunta congiunta Regione-Comune. Due istituzioni diverse, ma un'unica squadra. Negli anni scorsi la Regione ha accumulato con la città di Roma un debito enorme: ora mettiamo in campo 800 milioni di euro e 150 milioni per il trasporto pubblico.
E’ un metodo nuovo, dagli annunci si passa ai fatti, per il bene dei cittadini"

Leggi le reazioni dei cittadini.

17 settembre 2014: Consiglio straordinario sui trasporti, in particolare la situazione Roma-Lido


Questa era la seconda convocazione - la prima era andata buca - e questo il racconto di Davide Barillari: Ore 12.00 #consigliostraordinariotrasporti dopo 2 ore di perdita di tempo, ora si e' capito che la destra vuole uscire dall'aula perche' non c'e' zingaretti in aula ("impegni istituzionali" non viene mai in consiglio perche' e' in giro per la regione a inaugurare qualcosa). In corso riunione di capigruppo per capire cosa fare. Noi vogliamo andare avanti (anche oltre le 18... anche se gioca la Roma), perche' da 7 mesi !!!!! aspettiamo che si parli del problema dei trasporti. La cosa interessante e' che sembra che ci sia convergenza della maggioranza su 3 delle 4 risoluzioni che proporremo !!!!

E l'impegno di Zingaretti era?



Zingaretti, che avrebbe dovuto esserci, invece stava inaugurando una palestra a Montesacro, dove l'hanno accolto in pompa magna (foto di visi sorridenti e lieti - Fonte: La sua pagina di Facebook)

Leggi come non è andata la Commissione.

27 gennaio 2016: La Roma-Lido diventerà una metro, ed altre storie fantastiche



Metre Zingaretti scriveva il suo tweet questa era Porta San Paolo

“La Roma-Lido diventerà una metropolitana?” Quando? In che modo? Con quali tempi? Perché a scrivere un tweet sono capace anche io, ne scrivo decine al giorno! Questo tweet caro Governatore è inutile a fini elettorali, anzi è controproducente, si ricorda le sue dichiarazioni di due anni fa? Io si, eccole qui. E cosa è stato fatto da allora?
Niente
Credo che i pendolari (votanti) abbiano il diritto di sapere:

Leggi le domande poste, a cui nessuno ha mai risposto

11 febbraio 2016: Zingaretti e la "Svolta Storica"

"Siamo vicini, davvero, ad una svolta storica" diamo tutto in mano alle Ferrovie, solitamente attente ai bisogni dei pendolari. Così Zingaretti in piena campagna elettorale annuncia una nuova era per la Roma-Lido e non solo. Gli fa eco il Ministro Delrio che minaccia un pesante aiuto del Governo: "ci sono linee ferroviarie per le quali siamo pronti a giocare un ruolo e ad affiancarci agli enti locali". Per cui tranquilli Paladini, come sempre, il futuro è roseo.

Leggi tutta l'intervista a Zingaretti.

11 agosto 2016: Il futuro prossimo della Roma-Lido

Signore e signori, vi presento il futuro prossimo della Roma-Lido. E' successo che il Comitato interministeriale per la programmazione economica - CIPE per gli amici - pare abbia stanziato una certa somma, della quale pare sia destinataria anche la nostra disgraziata linea e Zingaretti parte con le solite promesse che ormai fa da 3 anni a questa parte. A questo punto mi aspetto come minimo treni a levitazione magnetica.

Leggi come nel corso del tempo mi è sembrato che Zingaretti abbia smentito se stesso.

12 agosto 2016: L'irrefrenabile voglia di annunciare...


Prima Zingaretti prometteva di far diventare la Roma-Lido una metropolitana, oggi una ferrovia moderna, domani una ferrovia decente, dopodomani un brucomela, ogni 3/4 mesi si parte con una nuova promessa, così purtroppo sull'argomento si è scarsamente credibili. Vorrei proporre (quasi) tutti i commenti diretti dei pendolari al tweet del Governatore.

Leggi i commenti degli utenti

Il resto è storia recente





Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.