martedì 24 gennaio 2017

Roma-Lido i tabelloni e le nuove vocine

Da oggi ad allietare le attese in banchina, oltre che il tabelloni luminosi - aggiornati a anno - ci sono le sobrie vocine che sembra recitano a bassa voce una preghiera. È un passo avanti, ma fino a che i treni non saranno dotati di GPS allora i tabelloni saranno utili al 100%. 


Opinioni di Valentino, Franco e Carlo


Valentino: Abbiano veramente svoltato !!! Ora abbiamo dei pannelli luminosi che pare siano davvero utili, che ora arrivano a visualizzare i prossimi tre treni in arrivo per ognuna delle direzioni e una voce femminile (sobria...la parente di quella maschile che si sente sulle stazioni della metro B) che, ogni tot minuti, te le elenca una dietro l'altra che ti sembra di sentire una preghiera pronunciata a bassa voce....sono quasi commosso da cotanta premura per noi pendolari !

Carlo: In caso di ritardo vengono aggiornati manualmente


Franco: Parliamo del solito casino Atac. io più di una volta in questi giorni ho visto treni partire con ritardi non segnalati dal tabellone. quindi è sempre così, stiamo alla solita fanfaronata. la smettessero e cominciassero a fare qualcosa fatta per bene: o servono a segnalare ritardi e li segnano SEMPRE oppure non servono a niente. 

Per quanto riguarda il GPS, Carlo nel momento in cui treno sta alla stazione dovrebbe essere inutile se non riescono a segnalare correttamente le partenze di un treno che sta fermo stiamo alla solita situazione disastrata. Vediamo quando metteranno il GPS a tutti i treni cosa succederà ma basta vedere il caos dei trasporti su gomma con i tabelloni che funzionano a essere buoni al 70 80% e ci rendiamo conto di cosa ci aspetta



Se ti è piaciuto questo post, restiamo in contatto, iscriviti alla Newsletter Il Treno dei Dannati.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.