domenica 29 gennaio 2017

Mancanza di personale

Domenica sera, dopo le 9.30, la frequenza della Roma-Lido è di oltre 40 minuti, anche se in giro è pieno di macchinsti e sui binari ci sono treni. Ma allora perchè si parla di mancanza di personale?



Di Alessandro

Questa è una ulteriore indecenza, uno schifo senza fine!!! Sono arrivato in stazione alle 21.42 ed ho scoperto a mia insaputa (e delle decine di utenti) che il prossimo treno sarebbe stato alle 22.30!!!!


Una signora è andata a chiedere informazioni al personale Atac presente nella stanzetta del capostazione ed è uscita dicendo che stavano tutti chiacchierando e che le hanno risposto che "mancava personale" e avrebbe dovuto aspettare le 22.30!!!! Ma scherziamo?

Questa è interruzione di pubblico servizio e noi pendolari siamo stanchi, stufi ed incazzati e non è possibile continuare così!

Fin troppo siamo buoni ed accondiscendenti nei confronti di una azienda che se ne frega altamente degli utenti e del servizio che fornisce con treni distrutti, sporchi e con corse che saltano!




Voglio i nomi dei dipendenti che avrebbero dovuto fare la corsa, voglio e pretendo il nome del direttore di linea e voglio sapere esattamente cosa sia accaduto per aver soppresso la corsa!

A parte che è molto complicato capire per un pendolare che vede una stanza piena di macchinisti il concetto di "Mancanza di personale", ma poi come si fa ad avere una frequenza di oltre 45 minuti. Perchè è sicuro che gli orari non sono casuali.



Se ti è piaciuto questo post, restiamo in contatto, iscriviti alla Newsletter Il Treno dei Dannati.

Nessun commento :

.

.