giovedì 12 gennaio 2017

Il fattore umano e il Trasporto Pubblico

Cronache marziane! Non è solo un problema di soldi, ma anche di idee da una parte e di educazione dall'altra e noi, sfortunatamente, non ne abbiamo - Breve racconto di un viaggio in un paese lontano, dove accadono cose che non possiamo nemmeno immaginare. Per rosicare un pò di più anche la gallery in fondo al post




Di newyorker01


Per le Feste appena passate volevo fare qualcosa di diverso ed è stato così che sono andato su Marte.

Chi ha detto che su questo pianeta non ci sia vita? Nelle città lungo i marciapiedi c'era scritto "vietato fumare" e nessuno fumava! Neanche un mozzicone a terra.




Il trasporto pubblico era fantastico. Bus e metro passavano senza sosta e perfettamente puliti, intonsi, non uno scarabocchio, non un sedile strappato o macchiato e i finestrini sembravano sempre appena lavati.

Alle fermate o stazioni In terra non una cartaccia non un biglietto usato e i tornelli nessuno li scavalcava pur se non molto alti.

Una turista aveva dimenticato lo zaino e dopo due ore glielo hanno fatto ritrovare.


Figuratevi!! Sui bus si saliva uno per volta, tutti in fila e alle fermate il conducente salutava e ringraziava chi scendeva uno ad uno controllando biglietti o tessere.

Sui treni, velocissimi e puntualissimi, sempre la stessa pulizia e nessun controllore eppure tutti avevano il biglietto perché senza non puoi uscire dalle stazioni.

Ai semafori col rosso non si passava e i pedoni attraversavano tranquilli.

Ad un marziano ho chiesto come sia possibile tutto ciò e lui mi ha risposto letteralmente: fattore umano cioè educazione e rispetto del prossimo come della propria città. Le città visitate si chiamavano Tokyo e Kyoto, civiltà sconosciuta.

Arigató.

La Gallery



Ordine e pulizia sui treni La metro, come a Roma...
La squadra di pulizie Carrozze riservate...

Se ti è piaciuto questo post, restiamo in contatto, iscriviti alla Newsletter Il Treno dei Dannati.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.