giovedì 10 novembre 2016

Sciopero di Martedì 15 novembre - I motivi


La sciopero di martedì prossimo riguarda la protesta dei lavoratori Atac rispetto all'Accordo Sindacale di secondo livello di Luglio 2015 (il cosiddetto Accordo Epocale, ricordate?) siglato con alcune organizzazioni sindacali - non tutte - che hanno stravolto il Contratto Collettivo: sia nella parte normativa - che, secondo loro, mina la gestione e l'organizzazione del lavoro - che la parte retributiva che rivede la struttura retributiva, abbassando di fatto la retribuzione degli autisti. 

Tutte le info sullo sciopero di Martedì 15 da RTN24

Questo accordo, che le altre organizzazioni sindacali, quelle che martedì sciopereranno in pratica, hanno immediatamente disconosciuto e rigettato, ha comunque avuto effetto da subito su tutti i dipendenti Atac, infatti se l'Azienda firma un accordo con la Triplice, è valido erga omnes, cioè valido per tutti i lavoratori e non solo agli iscritti (e scusatemi la botta di cultura).

Queste organizzazioni hanno richiesto, non solo a questa Amministrazione Comunale, ma anche alle precedenti, di poter far esprimere i lavoratori attraverso una sorta di referendum interno, ma non hanno mai ottenuto risposte. Da qui lo sciopero.


Le Cause dello sciopero di Martedì: l'Accordo di Luglio 2015
Se ti è piaciuto questo post la newsletter ti farà impazzire. Rimaniamo in contatto. Iscriviti a “Il Treno dei Dannati”.

Nessun commento :

.

.