domenica 20 novembre 2016

Meleo: i progetti per il futuro

I progetti sono molti, l'unica pecca di questo pomeriggio a l'Arena su RAI 1 è stato l'eccessivo spazio dedicato ad Atac ed alle sue magagne. Nell'intervista l'Assessore Linda Meleo ha avuto modo di raccontare cosa si sta facendo in questo momento ed a tracciare il futuro della mobilità a Roma.


Da Roma Today

Fermi da un anno nel deposito di Tor Pagnotta in attesa che l'infrastruttura stradale dedicata, il corridoio della Laurentina, sia finalmente pronta. Sono i 45 filobus della Breda Menarinibus da anni ormai protagonisti delle cronache romane e che ora finalmente potrebbero vedere la strada.

Non all'Eur però, bensì sulla Nomentana. L'annuncio è stato dato oggi dall'assessora ai Trasporti Linda Meleo nel corso de L'Arena di Giletti su RaiUno: "Venti filobus dei 45 del corridoio Laurentina andranno a rafforzare le linee 60, 80 e 90 sulla via Nomentana".

I filobus sono stati consegnati nel novembre del 2015 e al momento risultano inutilizzati nel deposito. 

Da più parti, vista anche la penuria di mezzi in servizio, era stato richiesto di metterli in esercizio su altre linee. Un appello che, evidentemente, la Meleo e la giunta Raggi hanno deciso di raccogliere.

E nell'ambito della discussione sui mezzi pubblici anche il riferimento alla recente consegna dei 150 autobus comprati da Marino. A questo punto l'assessora capitolina mostrando un documento ha rivendicato il suo intervento: "E' stata la giunta Raggi a sbloccare la situazione per metterli in circolazione" precisando di aver lavorato per la risoluzione del problema nel mese di agosto in prima persona.

Sull'assenteismo dei dipendenti Atac nell'ultimo trimestre, rapportato anche ai dati di città come Napoli e Milano, Meleo: "Atac ha ben altri problemi rispetto ai permessi" richiesti da alcuni suoi lavoratori in maniera fraudolenta. "Non possiamo scagliarci sempre contro gli autisti, dicendo che sono dei fannulloni", aggiunge.

A questo punto la messa in onda di un video che racconta di decine di passeggeri "portoghesi" che passano i tornelli senza fare il biglietto. Un assist per Giletti che chiede alla Meleo "Ma è possibile farla finita con questa situazione?". "Questi sono atteggiamenti da condannare, presenteremo un piano anti evasione, siamo partiti con una sperimentazione con i controllori su alcuni autobus", conclude l'assessora.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.