mercoledì 23 novembre 2016

E adesso chi va a riprenderla?

Sarà per i tempi lunghi, ma ormai per aspettare il treno o la Metro a Roma si fa di tutto: si legge un buon libro, si twittano cazzate (come il sottoscritto), si ascolta musica, oppure si gioca a palla. A questi è andata male.


Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...