venerdì 9 settembre 2016

Commissione Mobilità sulla Roma-Lido: cosa si è detto?

Questa mattina si è svolta la Commissione Mobilità sulla Roma-Lido, ho voluto fare un breve resoconto su alcuni temi che sono venuti fuori, per iniziare un discorso, così come abbiamo fatto in diretta sui social. A breve un report più dettagliato.


Iscriviti al Feed di Odissea Quotidiana

La Commissione è stata seguita in diretta anche sul Canale Telegram di Odissea Quotidiana

Queste le prime impressioni sulla Commissione Mobilità sulla Roma-Lido che si è tenuta questa mattina 9 settembre presso l'Assessorato alla Mobilità. Iniziamo con qualche accenno alle cose dette:

  • La frequenza minima sarà di 10 minuti (bye bye i 7,5 di Marino, peraltro mai rispettati)
  • Ci sarà di nuovo il treno straordinario da Acilia, non più alle 8.10, ma alle 7.36
  • Sono previsti nei 180 milioni di Euro di cui parla la Regione Lazio anche investimenti sui treni, si parla di 5 treni
  • Si prevede l'implementazione di un sistema di blocco automatico, in vista della trasformazione in metro
Per approfondire il blocco automatico, ti segnalo il post di #MetroForDummies sui sistemi che regolano la marcia dei treni

Prime riflessioni

Fresco reduce dall'incontro con Atac e il Comune di Roma sulla Roma-Lido ormai mi rassegno e faccio i miei più sentiti complimenti ad Atac. Ancora oggi è riuscita a imbrogliare le carte per cui ha esordito dicendo che invece di 180 corse giornaliere ne garantirà 178.

Questo dato inutile, falso, farlocco e utile solo a coprire le carenze del servizio è stato un'altra volta imposto come totem e nessuno degli interventi del nostro comitato è riuscito a sottolineare l'assurdità di questo parametro di giudizio. Mi arrendo e porgo i miei più sentiti complimenti ATAC.

Il giorno in cui a fronte di questa ennesima dichiarazione farlocca ci sia uno Stefàno o chiunque altro che dica ad ATAC: smettetela di prenderci in giro e diteci quante corse fate non nel totale della giornata, ma con dati DISTINTI E SEPARATI tra le ore di punta mattutine, ora di punta serale e ore morbide, mi risparmierò lo strazio di queste poco utili riunioni.

Franco.


Ma se a me in Regione hanno detto che questi 180 mil/€ (fantomatici) non saranno destinati ai convogli ma a sistemare le stazioni ! Ma che la mano dx non sa ciò che fa la sx?

Basta prenderci per i fondelli qua bisogna solo organizzare una forte manifestazione per i trasporti! Tutti uniti per una volta facciamolo!

Nicla


Se ti è piaciuto questo post la newsletter ti farà impazzire. Rimaniamo in contatto. Iscriviti a “Il Treno dei Dannati”.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.