lunedì 2 maggio 2016

La lunga notte di Roma Tpl

Raccontare questa ennesima - e non ultima - puntata del contenzioso tra Roma Tpl ed i suoi dipendenti, che vede noi utenti ancora impotenti spettatori, non è affatto facile. Ho provato a mettere ordine negli avvenimenti, spero di aver reso la situazione.




Oggi pomeriggio alle 17.30 c'è stata la riunione prevista tra rappresentanti dei lavoratori di Tpl in Prefettura per cercare una soluzione per i pagamenti degli stipendi arretrati, al fine di scongiurare la temuta paralisi delle 104 linee Tpl.

Conclusioni della riunione

Non ci sono conclusioni definitive, questo è un messaggio ricevuto dal Segretario Regionale del Sul Coppini dall'interno della Prefettura:
Risposte aleatorie dell'Azienda, il Comune di Roma è in grado di erogare entro 5 giorni 22 milioni di euro, ma non ci sono certezze della soluzione del pignoramento a breve.
Il pignoramento


Sembra che la situazione sia più complicata di altre volte, pare che il Comune abbia emesso i mandati di pagamento e sia in regola con i flussi di cassa del Contratto di Servizio, ma sembra che quei soldi serviranno per coprire un pignoramento

Quindi il rischio concreto è che quei soldi serviranno per altro e non per pagare i dipendenti.



Lo sciopero

Questa mattina era circolata la notizia che a causa del mancato pagamento delle ultime mensilità i dipendenti avrebbero fatto sciopero il 6 maggio:


I lavoratori della società Roma Tpl, da diversi in protesta a causa del mancato incasso dello stipendio (sono 1800 i dipendenti colpiti dal disagio), torneranno a protestare venerdì 6 maggio – come fatto sapere dall’Agenzia Mobilità del Comune di Roma attraverso una nota – con lo sciopero indetto dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Faisa Cisal e Sul Ct.
Da NewsToGo 
Tale sciopero è stato confermato in serata dal SUL, dopo la riunione.



Conclusioni

Se tiriamo le somme delle notizie di oggi, direi che ci troviamo ancora sospesi nel limbo, da una parte i lavoratori non hanno alcuna certezza sui tempi di erogazione stipendi, ne gli utenti che devono fare i conti con un servizio che fa acqua da tutte le parti.

Per approfondire: Guarda le linee che sono a rischio

Informazioni in tempo reale

Per avere informazioni in tempo reale abbiamo creato da tempo un canale Telegram, basato anche sulle segnalazioni degli utenti, che puoi sempre consultare RTN24-Roma Trasporti News - Se non sai come iscriverti puoi guardare il video tutorial che abbiamo realizzato.

Il tuo contributo è comunque fondamentale, aiutaci a monitorare le linee, se le usi abitualmente facci sapere come funzionano già da domani, lasciando un commento qui sotto. 


Ti è piaciuto questo post? Restiamo in contatto, Iscriviti alla newsletter “Il Treno dei Dannati”.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.