martedì 13 ottobre 2015

Un nuovo treno ed altre considerazioni



caf1 

Ci sono due notizie una buona un treno in più ed una meno: voi. Voi vi incazzate troppo e per ogni cosa.

Oggi alla stazione di Porta San Paolo faceva bella mostra di se un Caf, l’avrete sicuramente visto. Bene sappiate che quel Caf è destinato alla Roma-Lido ed è l’ultimo dei tre che sarebbe dovuto arrivare già quest’estate – meglio tardi che mai.

caf2C’è da dire il treno proviene dalla Metro B, come gli altri ed ha già fatto parecchi milioni di chilometri essendo del 2009, in più l’adattamento alla Roma-Lido è stato fatto così in fretta che non hanno né cambiato la livrea né tantomeno hanno tolto graffiti. In compenso non dovrebbe essere già rotto, lo farà nei prossimi giorni.

Oggi quel Caf non era utilizzabile, lo sapevate? Non è ancora utilizzabile perché l’Ufficio speciale trasporti a impianti fissi (per gli amici USTIF) non ha ancora dato il nulla osta per la messa in esercizio. Nella giornata di oggi è stato collaudato, ora devono solo arrivare i documenti che ne attestano l’effettiva.

Rimane solo lo scoglio burocratico.

A metà pomeriggio quel treno però è sparito, volete sapere il motivo? Perché i pendolari di passaggio vedevano un treno fermo e si incazzavano.

Stessa situazione alle 18.20, sempre a Porta San Paolo: un treno in partenza alle 18.15 con meccanico a bordo, il treno viene dichiarato guasto ed i pendolari tutti incazzati se la sono presa con i macchinisti che stavano andando a preparare il treno per le 18.25.

Quel treno aveva un grave problema di aria condizionata – il sistema non pompava aria . oltre ad altri problemi più lievi.

Sempre a prendersela con i macchinisti…


Ti è piaciuto questo post? Restiamo in contatto, Iscriviti alla newsletter “Il Treno dei Dannati.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.