mercoledì 5 agosto 2015

Resoconto incontro Regione - Comitato pendolari Roma–Lido



Buttamola in caciara! Dice il Comitato: “Tra gli 11.882 dipendenti a libro paga aziendale (Atac) non sono stati capaci di trovare due referenti che avessero cose intelligenti da dire sulla Roma Lido” – Però c’erano due validissimi referenti della Regione che ci hanno informato che, a parte luglio, le cose stavano andando sempre meglio (peccato che non se ne fosse accorto nessuno), ma da Agosto incrementando la produttività dei macchinisti i disagi dovrebbero notevolmente alleviarsi (per ora si stanno alleviando i disagi solo di chi sta in vacanza) – Comunque non voglio spoilerare troppo e vi rimando al resoconto non ufficiale che abbiamo fatto, per il verbale ufficiale qui troverete quello del Comitato pendolari.

CLqi6M8UcAAeCQU

Il periodo di luglio è stato forse il periodo peggiore per la ferrovia Roma – Lido da 20 anni a questa parte. La Regione aveva contattato già dal 7 luglio l’Atac per chiedere delucidazioni in merito ai disservizi, ma la risposta è arrivata solo il 20 luglio.

E’ stato firmato un accordo con i sindacati che entrerà in vigore dal 1° agosto: incrementando la produttività dei macchinisti i disagi dovrebbero notevolmente alleviarsi. Per i disagi e i chilometri non effettuati durante il mese di luglio verranno inflitte delle decurtazioni e delle penali all’Atac, così come da contratto di servizio.

CLqYEPiXAAAo-F3Ci saranno miglioramenti nel breve periodo: dal 28/07 è in servizio un Caf serie 300 (MA 391-392) trasferito dalla linea B della metropolitana, il secondo arriverà entro la prima decade di settembre, il terzo entro settembre. Inoltre sono in corso i lavori di climatizzazione di 3 MA200: il primo è già in servizio, il secondo arriverà a breve, il terzo è in fase di lavorazione. Inoltre la Regione sta valutando l’idea di sottoporre a una revisione generale, curata dall’azienda costruttrice AnsaldoBreda, questi treni per i continui guasti.

Il comitato pendolari ha risposto invitando a fermare qualsiasi ulteriore spesa sugli MA200, che sono macchine inutilizzabili.

CLqSF-iWsAAKhG3Poiché la metro B ha ricevuto da poco 18 nuovi Caf serie 400, che però non possono essere mandati in circolo per problemi di potenza elettrica della linea, e poiché gli MB100/300 sono stati da poco revisionati dall’Alstom, è stato proposto di spostare tutti i 7 MA 300 residui dalla linea B alla Roma – Lido. Così facendo si migliorerebbe notevolmente la situazione della linea per Ostia senza danneggiare la metro B, che rimpinguerebbe la mancanza mettendo in circolo i Caf 400 ora fermi in deposito.

La Regione ha proseguito presentando una bozza di lavori per un investimento complessivo di 100 milioni per le ferrovie concesse. Sarà cura perfezionare il documento assieme al comitato pendolari affinché i soldi vengano spesi per gli interventi più urgenti. Pertanto la Regione ha invitato a mandare un elenco di ciò che non funziona nello specifico sulla Roma – Lido.

Le nuove SSE (sottostazioni elettriche) terminate a novembre 2014 non risultano ancora essere allacciate per problemi col fornitore ACEA.

PaoloJohan_Il contratto sarà prorogato con Atac fino a dicembre 2016 (perchè siamo tutti soddisfatti del servizio reso, ah no, perchè nessun altro se lo vuole accollare…), in relazione al Giubileo, dopodiché la Regione valuterà l’affidamento della linea ad altri possibili gestori (come è noto ci sono già delle offerte).

Il comitato pendolari infine ha ribadito la necessità di chiudere l’appalto per le inutili barriere antirumore e l’esigenza di creare una carta dei servizi sulle ferrovie concesse (per legge dovrebbe esistere). Per quanto concerne le barriere antirumore, la Regione ha ordinato da tempo la sospensione dell’appalto e sta aspettando risposta da Atac.

Sulla carta dei servizi c’è un grande lavoro da svolgere e molto probabilmente verrà preso a modello quella dei servizi delle Ferrovie dello Stato.

 


Ti è piaciuto questo post? Restiamo in contatto, Iscriviti alla newsletter “Il Treno dei Dannati.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.