giovedì 30 luglio 2015

Salutiamo la Roma-Giardinetti

@TreninoBlu Unchained – Chiudono la Roma-Giardinetti ed il blogger si incatena a i binari: i più grossi smacchi a danno dei cittadini vengono perpetrati durante il periodo estivo - I problemi si presenteranno a settembre – La Regione Lazio? Probabilmente un manichino avrebbe fatto un lavoro migliore – Domenica sera prenderemo insieme l'ultima corsa Laziali - Giardinetti e saluteremo insieme un altro pezzo del trasporto pubblico romano. Siete tutti invitati

Logo2

Domenica finalmente lo sferraglione della Casilina toglie il disturbo. Non sei contento?

Proprio per niente, quando si toglie un'infrastruttura su ferro, specie in un città carente come Roma, c'è ben poco da festeggiare. E' vero, la ferrovia è piuttosto vetusta, ma questo perchè sia alla Regione (proprietaria della linea) che al Comune di Roma (che la gestisce attraverso Atac) non interessa affatto dello stato di sicurezza dei pendolari. Basti pensare che gli ultimi treni sono stati consegnati 15 anni fa e i binari non si cambiano da quasi 20 anni. Con l'adeguata manutenzione la Casilina potrebbe beneficiare di ben due metropolitane: la linea C sotterranea e il treno in superficie. Purtroppo la tendenza è decisamente inversa: si privilegia il trasporto su gomma, rappresentato dal 106, anziché la linea su ferro.

10012239_1033024710089619_1592453512712280303_oChiude dopo quasi un secolo la Roma-Giardinetti, perché proprio adesso secondo te?

Perché, ed è storico in questo paese, i più grossi smacchi a danno dei cittadini vengono perpetrati durante il periodo estivo e quando pochi rimangono in città. Sul sito dell'Atac si parla di "disattivazione", quasi non fosse una chiusura definitiva: non prendiamoci in giro. Abbiamo l’invito a scrivere a Marino, a Zingaretti e a Esposito, cosicché anche chi è fuori possa far sentire la propria voce.

Che ne pensi della situazione Casilina dopo lunedì?

Probabilmente lunedì non accadrà nulla di particolare, al massimo qualche persona aspetterà per ore un treno che non arriverà. I problemi si presenteranno a settembre quando con il ritorno dalle ferie, la Casilina andrà completamente ad appoggiarsi alla linea C che, ricordiamo, nella tratta più esterna passa ancora ogni 12 minuti!

DSC_0631Che ne sarà di Sferragliamenti dalla Casilina adesso?

Il blog continuerà ad essere aggiornato, soprattutto in questi giorni, e continueremo a difendere il trasporto con rinnovata energia. Al momento del voto ricorderemo le scelte che sono state fatte e i cittadini potranno giudicare.

Quale è stato, secondo te, il ruolo della Regione Lazio?

Per non essere volgare, dico solamente che probabilmente un manichino avrebbe fatto un lavoro migliore. Sicuramente non avrebbe avallato questo gravissimo taglio della rete su ferro.

Ho letto che hai intenzione di creare un evento domenica sera. Parlacene

Si tratta di una sorta di veglia funebre, l'addio alla Roma Giardinetti. Prenderemo insieme l'ultima corsa Laziali - Giardinetti e saluteremo insieme un altro pezzo del trasporto pubblico romano.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.