lunedì 3 novembre 2014

La condizione dei nostri treni...

Ne avevo parlato poco tempo fa (e molte altre volte ancora), questa è un'ulteriore riprova, siamo degli incivili stipati su treni di merda. Nel precedente post, che trattava della scarsa pulizia dei vagoni, si poteva anche dire che i treni non fossero puliti, anche se in autunno la domenica mattina non credo che la Roma-Lido sia frequentatissima, ma comunque l'interpretazione poteva essere duplice: Noi siamo sporchi e l'Atac non fa fare pulizia.


In questo caso no. Qui si può vedere perfettamente l'inciviltà degli utenti, che considerano la "cosa comune" terra di nessuno, dove vale tutto. Invece non mi stancherò mai di ripetere che la cosa pubblica, essendo di tutti, deve essere trattata da tutti come fosse di esclusiva proprietà: voi scrivereste mai sui muri di casa vostra? O sulla fiancata della vostra auto?

Segnalazione di cricccra 

Porte scritte sulla Roma-Lido

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.