giovedì 18 settembre 2014

Sui treni della #RomaLido

Capita a volte di avere ragione, ma molto raramente, essendo io un noto cialtrone di provincia. Poi leggi articoli come questi e ti spieghi come mai i treni della Roma-Lido funzionino un po' così, diciamo malino. E' vero da quando è andato in vigore il nuovo orario i disagi quotidiani sono diminuiti di molto, a scapito però dell'affidabilità del mezzo, in altre parole si, ci sono più treni, ma si piantano di più. E vengono riaggiustati, con "il materiale che c'è". Consiglierei sempre la famosa Commissione di Indagine di allegare questo articolo al file sul famoso procedimento disciplinare...
 
Da Roma Post - I tappabuchi, dietro le quinte della Roma-Lido

Giove è come la gatta che va al lardo. Anche stavolta ci lascia lo zampino. Oltre a tuoni e lampi, ovviamente, c'è la pioggia. E nel treno che percorre la Roma-Lido, guarda caso, piove.
 
La gente si lamenta, spara a raffica foto e video sul web. Insomma è un gran caos. Anzi, casino.
Manuel e Pippo sono tra coloro che si occupano di rabberciare i mezzi che viaggiano sul tratto della discordia.
 
La giornata non è delle migliori, soprattutto perché l'azienda stila un comunicato in cui parla di
'indagine interna' perché il servizio "è risultato rallentato" e "ha generato diversi disagi a causa della minore disponibilità di materiale rotabile, determinata dalla decisione di alcuni macchinisti di "scartare" tre treni per ipotizzati guasti".
 
Manuel e Pippo sanno che i mezzi vengono rincollati volta per volta. Mezzi che non hanno l'età di Matusalemme, ma poco ci manca. Dietro le quinte della Roma-Lido c'è un piccolo stuolo di persone che lavorano in silenzio, che finiscono nel vortice delle polemiche malgrado tutto, che si rodono l'anima pur di garantire un servizio quantomeno dignitoso.
 
Manuel e Pippo fanno parte del gruppo. Con loro ci sono anche Nino, Pino, Rino e molti altri. Gente paziente, gente che ci mette la faccia e che fa il proprio dovere con il materiale a disposizione.
 
Quel materiale che non ha l'età di Matusalemme, ma poco ci manca.

Ps: i personaggi sono di fantasia.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.