mercoledì 11 giugno 2014

In memoria della #RomaLido

Credo che si sia toccato il fondo. Credo che la situazione non farà altro che peggiorare.
Le due frasi non sono in contraddizione, dall'esperienza giornaliera che ho della Roma-Lido penso che la situazione stia peggiorando ogni giorno a velocità sempre crescente, mentre dall'altra parte abbiamo toccato il fondo sul piano dell'indifferenza.
A nessuno pare interessare la situazione per cui aveva speso fiumi di parole sui giornali e non per dire "State tranquilli, tra un mese avrete i treni, tra tre mesi 20 macchinisti, tra due anni avrete le stazioni...". Dal mucchio tolgo Broggi, perchè non ha fatto uscire un singolo comunicato stampa sulla Roma-Lido, come se non fosse di sua competenza.
La situazione oggi è riassunta da  "Gente che sveniva per il caldo. Roba da carro merci", (qui tutta la movida di ieri)oppure Nadia che ieri ha impiegato un'ora e mezza per fare meno di 20 km, (qui il resto del suo viaggio) ce ne sono decine e decine al giorno di testimonianze, noi cerchiamo di scherzarci su, trasformandolo in un grande spettacolo. Ma è un dramma: La gente che va al lavoro sviene!!!! Ma come fate a fregarvene? (qui un estratto della sofferenza)

Marino non era quello che voleva la città a misura di bambino? Sindaco io li vedo i bambini costretti a prendere quel treno e non hanno la faccia divertita e spensierata, se non glielo hanno riferito, si fidi di me?
Ancora quanto doveva essere il tempo di attesa nel 2013? E nel 2014? Ricordate?
Sindaco Le posso dire che da allora va peggio, molto peggio. sa per esempio che alcuni macchinisti non fanno più turni straordinari da Dicembre del 2013 ed in più di sei mesi nessuno ha fatto finta di fare qualcosa? Non è stato fatto nulla, a parte proclami di ogni genere. 

Il nuovo inizio di Zingaretti era stata una lettera pubblica dove si impegnava a fare cose nell'immediato, nel
breve termine e nel lungo termine (Eccola). L'ultima cosa che ricordo di lui è stato l'aggiornamento a data da destinarsi di una Commissione Regionale sul trasporto pubblico rimandata a data da destinarsi non più tardi di due mesi fa. Io, Governatore, Immaginavo mattine dove non dovevo picchiarmi per entrare sul treno e sere dove, tornando dal lavoro, avessi come unico pensiero come far giocare i miei figli. Era troppo? Forse si, adesso devo stare attento a non essere schiacciato dentro ad un treno con altre 500 persone inferocite dai ritardi.

Anche Tassone si era impegnato in Campagna Elettorale con splendidi manifesti con disegnato un trenino giocattolo. Questo è quanto.

Niente, non è stato fatto niente. non chiedo di avere 10 treni nuovi entro domani mattina, ma chiedo (e pretenderei, visto che le pago) di avere tutte le 172 corse previste, chiedo che ci sia un servizio informazioni valido, che faccia sentire il Cliente come tale, non come bestia da macello.
Ed è a costo zero, perchè non credo che se le Stazioni fossero presidiate da dipendenti (protetti, perchè il matto lo trovi sempre) che accolgono il Cliente, forse il disagio sarebbe percepito in maniera meno traumatica. Ricordo che tanti anni fa all'IKEA in giorni particolarmente difficili per le file alle casse, si distribuirono caffè e pasticcini alla gente impaziente. Questo non per dire che bisogna fare uguale, ma pre rendere l'idea che forse esiste un altro mondo che quello in cui ci fate vivere voi.

Esiste un altro mondo oltre a questo:

"Arrivati a Casal bernocchi ci fermiamo e rimaniamo fermi per quasi mezz'ora con le porte del treno chiuse.meno male che c'era l'aria condizionata"

Mentre a Porta San Paolo... 

"Treno in partenza alle 1815 sono l'unica che ha notato che sono le 1811 e ancora non si vede il treno?"

E a Magliana:

"ci sono problemi con la Roma lido? Pare che direzione Roma non passi da un pò" - La risposta del servizio InfoAtac (una perla nel deserto degli altri servizi) è stato il link all'orario rimodulato. 

Loro non lo sapevano, mentre noi utenti che abbiamo creato un network nostro lo sapevamo?

Questo è solo uno dei problemi che emergono adesso, ma le cose stanno costantemente peggiorando...


1 commento :

luigi marcon ha detto...

Tutto drammaticamente vero, purtroppo; e ad aumentare i disagi, adesso ci sono anche le mandrie di ragazzi che vanno in spiaggia. Così si sta sardinati & asfissiati anche la mattina verso Ostia e il pomeriggio verso Roma!

Ammesso che sia vera la voce che stiano per vendere la linea ai francesi, mi chiedo quale sia la logica nel continuare a peggiorare un servizio,
quando lo si vuol vendere per fare cassa

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.