venerdì 23 maggio 2014

Vietato fare foto sulla #RomaLido? - Ma per piacere, parliamo di cose serie!

Ricevo, pubblico e mi incazzo: "Mentre tentavo di fare la foto dei nuovi orari della Roma Lido (quelli festivi) nella stazione di Casal Bernocchi, sono stato avvicinato da un uomo (circa 1,8m di altezza e con i capelli rasati con uno stato di calvizia) accompagnato dagli agenti che mi dice che non si possono fare le foto li dentro secondo un articolo (non mi ha saputo dire quale) e che avrei rischiato fino a 500€ di multa. Ho cancellato la foto davanti a lui e agli agenti per evitare ulteriori discussioni visto che ero già in ritardo per le lezioni. Mi sapete dire qualcosa in merito?"
 
Cominciamo a dire che l'Articolo che l'agente non sapeva era il Regio Decreto 11 luglio 1941 n.1161 che vietava di fotografare ferrovie (e concesse) per non svelarle al nemico (perchè si era in guerra nel 1941) e la Roma-Lido era l'unica via veloce per arrivare dal mare al centro.
 
Poi questa legge cadde nell'oblio.
 
Come molte leggi italiane è rimasta inutilizzata, salvo utilizzarla saltuariamente se qualcuno rompeva i coglioni.
 
Come successe qualche anno fa. Ricordate?
 
30 Agosto 2012
 
Odo un tintinnare di manette sulla Roma-Lido - Qualche reazione: Attenti, fotografi del degrado e dei disagi pubblici Atac ci controlla e ci punisce! Altri commenti dei pendolari...
 
31 Agosto 2012
 
I Paladini di Tutte le Metro del Regno, in questa ora grave, si sono scatenati, creando l’hashtag #regiodecretonuntetemo - In questi giorni è molto in voga - me tocca cambia' immagine del profilo! - ... tutti al gabbio! - Si oggi si e' scatenato, domani Regina Coeli col Pincio che gli cade addosso
 
1 Settembre 2012
 
#regiodecretonuntetemo cresce e lotta insieme a noi! Corriere della Sera: Roma-Lido: vietato soffrire e fotografare - Disagi sui treni, Atac persegue chi documenta - Affari Italiani: fate le foto: noi le pubblichiamo. E poi la parola ai Paladini. Si prepara un bell'autunno... Articolo del Corriere della Sera Roma-Lido: "Vietato soffrire e fotografare Disagi sui treni, Atac persegue chi documenta"
 
6 Settembre 2012
 
Pensavo fosse uno scherzo! Fantastico post apparso sul Blog Romacittapertutti qualche giorno fa, si usa il sarcasmo per mascherare rabbia ed amarezza, qualche esempio: "Atac da sempre prende in giro i romani fingendo di offrire trasporti" - "mi sono rassicurato dicendo che ci avrebbe pensato l’Atac a fugare ogni dubbio con un comunicato" - "il comunicato è arrivato tenetevi forte forte: HA DENUNCIATO UNA PERSONA CHE FACEVA FOTOGRAFIE NELLA STAZIONE DI CASALBERNOCCHI" - "C’è il rischio che si debbano autodenunciare visto che non c’è soggetto più capace di ledere l’immagine dell’Atac e il relativo pieno esercizio del servizio di trasporto pubblico dell’Atac stesso
 
6 Settembre 2012
 
Mentre giungono notizie che a Bernocchi l'ascensore è rotto again, rifletto sul fatto che non si possano fotografare i disagi vari - Ma c'è una legge che vi salverà - Leggete questo articolo con avidità e vedrete che se farete foto col Codice Penale in mano, nessuno potrà dirvi alcunchè... in caso contrario Rebibbia (lato carcere) - Cito testuale: "Purtroppo non sempre s'incontrano interlocutori validi..."
 
E Gran Finale.... Legge Abrogata
 
#Regiodecretonuntetemo ormai appartiene al passato!!! Citerei, il Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n.66 che deve essere un vanto per tutti i Paladini Fotografi - Con questa disposizione il Ragio Decreto è Abrogato! Si avete capito bne, sono due anni che il famigerato Regio Decreto non vale più. Scacco Matto!!!
 

Personalemnte ritengo che queste polemiche siano inutili, perchè, come scrissi in quel periodo: "Non servono i pendolari che fanno foto a ledere il decoro dell'Atac, l'Azienda ci riesce già benissimo da se".

Poi se, invece di pensare ad offrire un servizio decente, passano il tempo a fare queste stronzate, se permettete mi in... arrabbio un pò. Io spererei, sia perchè pago un biglietto, sia perchè la finanzio con le mie tasse, di prendere un treno senza dovermi fare il segno della croce, scusate se chiedo molto.

Comunque una foto che vorrei vedere è quella dei colpevoli dell'autotruffa dei biglietti, se mi mostrate quella, giuro che non ne faccio più.

P.S. Comunque gli orari appiccicati col nastro adesivo e scritti a penna fanno veramente schifo, con o senza foto!

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...