mercoledì 7 maggio 2014

#Atac mani di Forbice

Forbici in mano Atac spera di abbattere i costi, diminuendo il servizio (non peggiorandolo, quello è quasi impossibile). Onestamente la cosa mi sorprende poco, in effetti per abbassare i costi di botto, forse, è l'unica possibilità, ma alla lunga credo proprio che non pagherà. Altro discorso sarebbe tentare di guadagnare di più, magari facendo pagare qualche biglietto, ma da questo punto di vista pare proprio non ci sia speranza - Qui di seguito qualche opinione degli utenti ed il pezzo del Messaggero che si lancia anche in (fosche) previsioni del futuro. E l'agonia continua...


L' taglia ma della non si fa più parola! (alexgiamby)

taglia le linee..e ci lascia letteralmente a piedi!  (RomeSurvivor)

x le 17 linee soppresse a chi hai consultato ???? (matta_doc)

bravo sindacoRoma, si va verso l'EU o l'Africa? , del 20% (carelalea)

ha un superbuco di bilancio e cosa fa? Si suicida: “ del 20%" (fdambrosio)

Ma i dirigenti fancazzisti e scaldapoltrone non li tagliano mai?  (batmarco)

, bisogna risparmiare: invece di tagliare le macrostrutture, fatte per il 90% di raccomandati, si tagliano 17 linee di autobus. Fico. (chiarisba)

Da: Il Messaggero

Il primo passo per salvare Atac riguarda il taglio di 15 linee per un totale di circa 3,5 milioni di chilometri. È previsto dal piano firmato dall’assessore ai Trasporti, Guido Improta. 

Coinvolgerà a partire da lunedì prossimo le tratte appoggiate alle rimesse di Tor Sapienza, Collatina e Tor Vergata. Poi toccherà a quelle di Magliana, Grottarossa e Portonaccio, a settembre. In questo caso i tecnici stanno ancora decidendo quali linee sopprimere. 


Ma questo non è che l’inizio, perché il disegno finale che dovrà concludersi il più presto possibile, comprende il taglio complessivo di 19 milioni di chilometri dei tragitti coperti da Atac e altri 6 milioni di quelli coperti da Roma Tpl, in tutto 25 milioni di chilometri in meno, ovvero il 20 per cento complessivo delle corse, che dovranno essere recuperati attraverso il taglio delle linee «morte» (quelle con bus vuoti all’85 per cento), ma anche con il ridimensionamento dei transiti complessivi della rete del trasporto pubblico romano.

Ovvero una manovra che oltre a ridisegnare la mappa delle linee, modificherà i passaggi alle fermate, che saranno ridotti in alcuni orari, su alcune linee e aumentati durante i periodi di punta su altre.

Continua... su Atac, corse ridotte del 20% Ecco la mappa dei tagli

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.