venerdì 21 marzo 2014

Sui controlli dei biglietti

Vorrei fare un piccolo commento sul servizio andato in onda ieri su “Ho Scelto Manà”, che mi ha visto protagonista, insieme a @DisinfoAtac e sopratutto a voi, la vera anima della Roma Lido.

images

Il quadro che ne esce è desolante, siamo di nuovo di fronte alla promessa, non mantenuta, da parte di qualcuno che dovrebbe almeno far finta di risollevare la triste situazione del trasporto pubblico a Roma.

Nonostante le promesse, non è stato fatto nulla sul fronte della lotta all'evasione.

2Naturalmente tutte le nostre visioni prese singolarmente sono parziali e possono essere smentite dai dati reali.

Ma l'Atac non parla.

Parlerà Improta, Assessore ai Trasporti del Comune, tra una settimana ha detto. Non mi aspetto grandissime novità, ma almeno ci mette la faccia. Qualcun altro no...

Ripeto ciò che ho detto ieri in radio: “Non c'è alcun miglioramento da due mesi a questa parte”. Le rsponsabilità di tutto questo non le so e non le voglio sapere, mi limito a registrare quello che vedo io e quello che vedete voi a fare un mosaico, un racconto unico a più voci.

Ecco le voci, alcune delle quali ascoltate ieri:

Credo che sia lo sport cult del momento: il salto del tornello.

In quasi due anni che utilizzo il trasporto urbano combinato (trenino roma lido + bus) ho avuto termini_aperto_thumb[1]l'onore di incontrare i controllori soltanto una volta all'uscita della banchina del treno e una volta su autobus.

Recentemente sul treno metropolitano da Trastevere a Parco Leonardo è entrato un controllore ed ha chiesto i tickets a tutti facendo il salto del controllo ai zingari.

Me pare pure giusto no? siamo solidali!

Simonetta Thouverai

Andrea Orlandini La situazione è stabile

Gianpaola Gargiulo la situazione è questa: uno paga e 500 no!

Angela Lo Re Perché ci sono presidi per la timbratura dei biglietti? ??

B Barby Paset Ruggi non è giovedì grasso........carnevale è finito !!!!

Alex Dalu Orari sballati e zero controlli

Nadia Menotti A laurentina passano industurbati...senza colpo ferire e una volta al mese ci sono i controlli...

Alberto Alesse Berti Come entrano gli ambulanti? Che hanno la mia massima solidarietà...ma anche col treno pieno "per favore un piccolo aiuto"!!!

Laura Di Pasquale controlli??? ma quando dove?? una tantum a piramide !!!! io salgo a Stella Polare, mai visti!

Maurizio Pispola Cisco Lotta agli abusivi: alzare i tornelli come quelli dell'entrata e sensibilizzare le guardie a guardare e non far finta di niente e parlare con
Le ragazzine e intanto la gente salta

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.