martedì 11 febbraio 2014

Roma-Lido: "soppresse in un solo mese 408 corse”

408 corse soppresse in un solo mese, questo è il bollettino di querra denunciato da un lettore di RomaToday (per non contare quelle rimodulate) – Ed in più: Lo scorso 23 dicembre, dopo aver dichiarato un certo numero di corse soppresse, l'azienda "ha cambiato le carte in tavola durante la giornata" – Ora la mia domanda è semplice: Bisogna aspettare Aprile con i nuovi macchinisti (che salveranno il mondo), oppure sperare che qualcuno che dovrebbe dirigere la baracca, si decidesse a fare il suo lavoro?

aggiornamnento_operativo
Da: RomaToday

Soppresse in un solo mese 408 corse dalle due stazioni Porta San Paolo e Cristoforo Colombo. E' l'incredibile dato riportato nella statistica di un nostro lettore, Luciano, che già lo scorso gennaio aveva contattato la redazione di RomaToday per denunciare i disservizi dell'Atac.

Il calcolo è stato ottenuto attraverso la frequentazione, anche se non assidua, del sito dell'azienda in cui sono state prese in considerazione gli annunci delle corse saltate. Chiaramente quello delle corse soppresse è un numero venuto fuori per difetto poiché il sito viene aggiornato durante tutta la giornata e le corse già eliminate o già soppresse vengono eliminate dall'elenco. Per ottenere il numero esatto, infatti, bisognerebbe restare perennemente collegati e annotare così tutte le modifiche minuto per minuto.

Ma non è tutto. Lo scorso 23 dicembre, dopo aver dichiarato un certo numero di corse soppresse, l'azienda "ha cambiato le carte in tavola durante la giornata", inserendone di nuove. Ancor più grave l'episodio dello scorso venerdì 24 gennaio, giorno di sciopero, quando l'azienda ha soppresso numerose corse nella fascia di garanzia. Ad essere cancellate, però, non sono state quelle più vicine al momento della ripresa del servizio ma quelle negli orari di maggior affluenza dei pendolari.

"Mi viene il dubbio che il tutto sia fatto ad arte" spiega Luciano "per creare il maggior disservizio possibile proprio quando dovrebbero garantire il servizio; 'fascia di garanzia' altrimenti che significato ha?. In questi giorni è in corso a Londra uno sciopero della Metropolitana. Mia figlia che ora risiede lì mi dice che sciopero significa che funzionano solo alcune linee e che altre funzionano solo per alcuni tratti. Tutto questo è ovviamente comunicato all'utenza. Alcune stazioni delle linee funzionanti sono chiuse e ne viene data comunicazione ai viaggiatori sui convogli. Mi sembra che, pur con lo sciopero, a Londra venga fornito un servizio per il quale noi utenti metteremmo subito la firma nei giorni di normalità.

E, di fronte alla facile obiezione che lì i costi sono molto più alti, è fin troppo banale rispondere che le reti dei servizi non sono neanche pallidamente confrontabili.

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.