giovedì 17 ottobre 2013

Parliamo delle donne incinta sul #RomaLido

Il posto non è un fortino da difendere, siate umani con le donne incinte - Sono rimasto colpito dall'esperienza di Claudia e devo dire sinceramente che provo un forte senso di disagio - Come vi sentite quando, stando seduti, vedete una donna incinta e vi voltate dall'altra parte - Con quale sentimento, magari la sera, tornate dai vostri piccoli e li abbracciate? Cosa gli raccontate? 




I FATTI

#buongiornouncazzo, non è che se mi fate sedere sul #trenino vi chiedo gli alimenti della pupa eh? #sempreinpiedi #romalido (claudiarduini)

fai il contrario.. Chiedi gli alimenti se non ti fanno sedere! (Millo_82)

non posso, come si accorgono di me c'è un'epidemia di narcolessia fulminante! (claudiarduini)

sai qual è la cosa triste? Che neanche tra donne c'è solidarietà! Anzi... (Millo_82)

sono le prime a usare la tecnica delle capre che svengono... (claudiarduini)

SIETE SOLO DEI MISERABILI

di iltrenoromalido

Di scene tristi ne ho viste sia sul trenino, che nella vita di tutti i giorni, ma questo argomento mi tocca in maniera particolare, sarà perchè indirettamente ci sono passato, ho due figli ed ho visto mia moglie più volte in difficoltà, sarà perchè ho un animo nobile e sensibile, questo non è dato sapere.

Quello che trovo imbarazzante è il ripetersi continuo di scene simili a quelle descritte da Claudia, il treno è pieno, sicuro, ma a volte lasciamo la nostra umanità fuori dalle porte.

Non vi sentite delle merde ad abbassare lo sguardo davanti a chi è in difficoltà e con quale sentimento, magari la sera, tornate dai vostri piccoli e li abbracciate? Se non rispettate la vita che sta nascendo, come fate a rispettare ed amare quella che già è nata. E' forse diversa?

Un altro pensiero per le donne che si comportano anche peggio “sono le prime a usare la tecnica delle capre che svengono”, abbassate lo sguardo per la vergogna? Lo hanno fatto anche con voi quando è stato il vostro turno ed ora non vedete l'ora di “vendicarvi”?

In conclusione non è la vita sul Roma-Lido che ci fa diventare insensibili, siamo proprio noi a fregarcene dei bisogni degli altri.

Siamo solo dei miserabili.

Fine della ramanzina, fate buon viaggio ed alzatela quella testa, abbiate rispetto per la vita che sta nascendo, forse la vostra buona azione verrà premiata con un Caf semivuoto...

Cordialmente...



Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...