sabato 27 luglio 2013

#Atac: la palina dello sconforto: "il tuo bus è a 29 fermate"

#Atac, Scempi da Trasporto pubblico - Un piccolo approfontimento di Sebastiano sull'emozione di vedersi un autobus a 29 fermate - Un blog gustoso sia per i contenuti Atac che non (TreninoPromotion)





Il sistema di rilevazione della posizione dei bus è indubbiamente un must per chi usa i mezzi pubblici. In particolare nelle zone a bassa frequenza, il potersi muovere con un minimo di certezza è un grande vantaggio.  E grazie alle paline, non ancora in tutte le fermate (ma comprendiamo il necessario sforzo economico e organizzativo), anche chi non è dotato dei più moderni smartphone può essere informato.

Certo è che sempre più spesso (come i nove lettori certificati del mio blog sanno) queste paline diventano una cartina di tornasole del pessimo andamento del servizio pubblico della nostra città.

Ditemi infatti voi quale può essere lo stato d'animo del povero cliente Atac di fronte a una palina che informava come il suo bus, in questo caso la linea 53, era a ben 29 fermate, a spanne 45 minuti.
Certo, meglio essere informati e provare a usare così un'altra combinazione che stare li in ostaggio di un bus che non arriva, però ammettere che che lo sconforto è grande.

Postato la cosa su twitter, mi è stato risposto che capita che la linea 53 sia mal monitorata, e che con un po' di fortuna probabilmente un bus sarebbe arrivato prima. Se così fosse, allora sarebbe anche peggio. perché una linea mal monitorata raggiunge il paradosso al disincentivo dell'uso del mezzo. Allora meglio nessun monitoraggio, come capita con altre linee.

Altrimenti si vive di speranze e, come dice il proverbio, "chi di speranza vive, disperato muore".

Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

.

.